martedì, Febbraio 7, 2023

Blur, unica data italiana al Lucca Summer Festival 2023

Blur, in Italia per l'unica data del loro re-union tour 2023, al Lucca Summer Festival il 22 luglio, presso le mura storiche della città. Location suggestiva che ha ospitato artisti come Morricone, Roger Waters, Rolling Stones, Elton John nelle passate edizioni. La band di Albarn, Coxon, James e Rowntree celebrerà i loro successi, mentre le attività soliste incalzano. Vi raccontiamo tutti i dettagli, incluse le informazioni di prevendita del live, con alcune novità freschissime

Ne sono passati di anni dal mitico live dello Slego di Rimini, quando i Blur aprivano le danze con Popscene, il singolo pubblicato a cavallo tra Leisure e Modern Life is Rubbish, secondo album che veniva promosso durante il tour europeo del 1993.

Blur, Lucca Summer Festival 22 luglio 2023, unica data italiana

In Italia non mettevano piede dal 2013 e ci torneranno nella splendida cornice del Lucca Summer Festival il 22 luglio del 2023, per uno dei concerti allestiti presso le mura storiche della città, location che negli ultimi anni ha ospitato Rolling Stones, Roger Waters, Ennio Morricone, Elton John, solo per nominare alcuni dei grandi nomi che sono stati ospitati dal festival della D’Alessandro e Galli.

Quella lucchese è l’unica data italiana aggiunta a quelle del reunion tour, che includerà venue come il Wembley Stadium di Londra e il Malahide Castle di Dublino.

A 35 anni dalla loro formazione, Damon Albarn, il chitarrista Graham Coxon, il bassista Alex James e il batterista Dave Rowntree , celebreranno il meglio della loro carriera.

Senza considerare la fugace apparizione del 2019 sul palco londinese di Africa Express, il progetto benefico allestito da Albarn, l’ultima volta che i Blur hanno suonato insieme risale al 2015, per il tour di supporto a The Magic Whip, a tutt’oggi ultimo album prodotto dalla band.

Blur, il nuovo album e le attività soliste

Il reunion tour non è ufficialmente connesso alla pubblicazione di un nuovo album, nonostante i rumors insistenti che parlano di secretate attività in studio, dove i Blur starebbero registrando nuovo materiale. Difficile dire se le notizie trapelate sui forum grazie alle solite gole profonde hanno qualche fondamento o sono pilotate dal desiderio.

Le uniche informazioni certe, oltre alle date dell’atteso reunion tour, riguardano la prolifica attività solista di alcuni membri: Albarn pubblicherà proprio nel 2023 un nuovo album con i Gorillaz, già anticipato questo agosto dal singolo “New Gold“; Graham Coxon aggiungerà un nuovo tassello alla sua ricca e notevole attività solista con la fondazione di The Waeve, nuova band con un album in arrivo il 3 febbraio 2023 e con un tour promozionale previsto per la sola inghilterra durante la seconda metà di Marzo. Il video ufficiale del secondo singolo, suggestiva deriva bowiana, si intitola Kill Me again ed è uscito ieri a due mesi di distanza da Can i call you. Gennaio 2023 invece è il mese di Dave Rowntree che pubblicherà il suo debuto solista intitolato Radio Songs, già anticipato dal singolo Devil’s Island, inconsueta e interessante sperimentazione poliritmica, meno evanescente di altre uscite simili elaborate dal collega Albarn.

Più imprenditoriale Alex James, che come ogni anno tonerà ad allestire l’edizione 2023 del The Big Festival, kermesse musicale naturista, organizzata all’interno della sua fattoria nella catena collinare delle Costwolds.

Sulla re-union del 2023 la band ha per ora confermato la natura celebrativa del’operazione: “Adoriamo suonare queste canzoni, ed è tornato il momento di farlo su un palco” ha dichiarato Albarn. Anche Coxon non vede l’ora di tornare a suonare con i “fratelli“, la dimensione live è per il chitarrista irrinunciabile: “I live dei Blur – ha aggiunto – sono sempre fantastici per me. Una bella chitarra e un amplificatore al massimo e un sacco di facce sorridenti“. Per Dave Rowntree: “Dopo il caos degli ultimi anni, è fantastico tornare a suonare insieme alcune canzoni in un giorno d’estate“.

Blur Reunion Tour 2023, Lucca Summer Festival unica data italiana: prevendite

Oltre alla giornata di pre-sale prevista per oggi sul sito di Virgin Radio dalle ore 11 alle ore 23:59 di GIovedi 1 Dicembre, l’apertura generale è fissata per Venerdi 2 Dicembre ore 11 su www.ticketone.it o sul sito ufficiale del Lucca Summer Festival

Michele Faggi
Michele Faggi
Michele Faggi è un videomaker, un Giornalista iscritto all'Ordine dei Giornalisti della Toscana e un Critico Cinematografico iscritto a SNCCI. Si occupa da anni di formazione e content management. È un esperto di storia del videoclip e del mondo Podcast, che ha affrontato in varie forme e format. Scrive anche di musica e colonne sonore. Ha pubblicato volumi su cinema e new media.

ARTICOLI SIMILI

Voto

IN SINTESI

Blur, in Italia per l'unica data del loro re-union tour 2023, al Lucca Summer Festival il 22 luglio, presso le mura storiche della città. Location suggestiva che ha ospitato artisti come Morricone, Roger Waters, Rolling Stones, Elton John nelle passate edizioni. La band di Albarn, Coxon, James e Rowntree celebrerà i loro successi, mentre le attività soliste incalzano. Vi raccontiamo tutti i dettagli, incluse le informazioni di prevendita del live, con alcune novità freschissime

GLOAM SESSION

spot_img

CINEMA UCRAINO

spot_img

INDIE-EYE SHOWREEL

spot_img

i più visti

VIDEOCLIP

INDIE-EYE SU YOUTUBE

spot_img

TOP NEWS

ECONTENT AWARD 2015

spot_img
Blur, in Italia per l'unica data del loro re-union tour 2023, al Lucca Summer Festival il 22 luglio, presso le mura storiche della città. Location suggestiva che ha ospitato artisti come Morricone, Roger Waters, Rolling Stones, Elton John nelle passate edizioni. La band di Albarn, Coxon, James e Rowntree celebrerà i loro successi, mentre le attività soliste incalzano. Vi raccontiamo tutti i dettagli, incluse le informazioni di prevendita del live, con alcune novità freschissimeBlur, unica data italiana al Lucca Summer Festival 2023