sabato, Maggio 18, 2024

/handlogic – Esseri umani perfetti: il Podcast con Lorenzo Pellegrini

/handlogic, la band fiorentina guidata da Lorenzo Pellegrini è giunta al primo disco pubblicato in lingua italiana. "Esseri Umani Perfetti" conferma gli /handlogic come una delle realtà pop più originali e convincenti in circolazione. Per esaminare le vibrazioni tra elettronica organica, soul ed esplosioni rumoristiche che attraversano la loro musica, ne abbiamo parlato con Lorenzo Pellegrini grazie ad un nuovo podcast di Indie-eye realizzato solo per Spotify. Insieme all'intervista, l'ascolto contestuale dell'album uscito il giugno scorso per Pioggia Rossa Dischi

Dopo la consacrazione al Rock Contest Fiorentino 2016, gli /handlogic hanno intrapreso un percorso che ha reso molto più solide le già ottime premesse degli esordi. Il loro pop, sospeso tra suoni organici e rielaborazioni elettroniche, è attualmente una delle cose più belle e convincenti in circolazione nel panorama discografico italiano.

Il nuovo album, “Esseri Umani perfetti“, pubblicato il giugno scorso per Pioggia Rossa Dischi, è il primo cantato in italiano dal combo guidato da Lorenzo Pellegrini. Una scelta che a nostro avviso sposta più in alto l’asticella della qualità, perché individua un dialogo vivo tra liriche e suoni.
Più fisico e istintivo rispetto ai lavori precedenti, è attraversato da una vibrante anima soul che trasforma i brani in veri e propri anthem laici e contemporanei, completamente ripuliti dalla retorica che certa musica ascensionale porta con se.

Alcune delle canzoni del nuovo album, in particolare Libera, Benda e Sipario, non sfigurerebbero in un set di Chet Faker, per capacità di emozionare e coinvolgere, ma anche per un controllo specifico dei dispositivi. “Esseri umani perfetti” è infatti costituito da suoni elettrici, una potentissima sezione ritmica affidata ai gemelli Alessandro e Daniele Cianferoni, le tastiere di Leonard Blanche e Miriam Fornari e tutte le manipolazioni rumoristiche, i glitch e le improvvise distorsioni percettive che i brani subiscono durante il percorso.
Lorenzo Pellegrini, voce e chitarra, è anche un produttore per altri e recentemente ha lavorato con intensità al nuovo lavoro di Naomi Berrill.

Per “Esseri umani perfetti” l’architettura sonora è opera delle sue alchimie in consolle, sviluppate grazie all’ausilio di Ableton, il noto software tedesco che ha cambiato il volto delle produzioni coeve per duttilità e capacità di manipolazione dei suoni e degli strumenti organici.

Per entrare nel vivo della produzione, del significato e dei suoni dell’album, abbiamo intervistato Lorenzo Pellegrini con un numero della nuova serie di indie-eye Podcast. diffusa esclusivamente su spotify

Insieme all’intervista, incorporata qui sotto, sarà possibile ascoltare una selezione dei brani di “Esseri Umani Perfetti”. Per gli account standard gratuiti, l’intervista è disponibile integralmente, ma l’ascolto dei brani è limitato a soli 30 secondi. L’ascolto integrale dei brani insieme all’intervista è invece destinato a tutti gli account premium.

I brani si possono sentire solo con l’app ufficiale di Spotify e non sono ascoltabili attraverso il player incorporato in questo articolo.

Il link permanente all’episodio è questo: /handlogic, Esseri Umani perfetti, l’intervista a Lorenzo Pellegrini (Podcast)

Buon ascolto

⁄handlogic sono:
Lorenzo Pellegrini – voce e chitarra
Alessandro Cianferoni – basso
Daniele Cianferoni – batteria
Miriam Fornari – tastiere, voce (dal 2022)
Leonard Blanche – tastiere, synth (fino al 2022)

La foto della band è di Agnese Zingaretti
Foto e materiali: Ufficio stampa Lorenzo Migno)

/handlogic su facebook

Michele Faggi
Michele Faggi
Michele Faggi è un videomaker, un Giornalista iscritto all'Ordine dei Giornalisti della Toscana e un Critico Cinematografico iscritto a SNCCI. Si occupa da anni di formazione e content management. È un esperto di storia del videoclip e del mondo Podcast, che ha affrontato in varie forme e format. Scrive anche di musica e colonne sonore. Ha pubblicato volumi su cinema e new media.

ARTICOLI SIMILI

Voto

IN SINTESI

/handlogic, la band fiorentina guidata da Lorenzo Pellegrini è giunta al primo disco pubblicato in lingua italiana. "Esseri Umani Perfetti" conferma gli /handlogic come una delle realtà pop più originali e convincenti in circolazione. Per esaminare le vibrazioni tra elettronica organica, soul ed esplosioni rumoristiche che attraversano la loro musica, ne abbiamo parlato con Lorenzo Pellegrini grazie ad un nuovo podcast di Indie-eye realizzato solo per Spotify. Insieme all'intervista, l'ascolto contestuale dell'album uscito il giugno scorso per Pioggia Rossa Dischi

GLOAM SESSION

spot_img

CINEMA UCRAINO

spot_img

INDIE-EYE SHOWREEL

spot_img

i più visti

VIDEOCLIP

INDIE-EYE SU YOUTUBE

spot_img

TOP NEWS

ECONTENT AWARD 2015

spot_img
/handlogic, la band fiorentina guidata da Lorenzo Pellegrini è giunta al primo disco pubblicato in lingua italiana. "Esseri Umani Perfetti" conferma gli /handlogic come una delle realtà pop più originali e convincenti in circolazione. Per esaminare le vibrazioni tra elettronica organica, soul ed esplosioni rumoristiche che attraversano la loro musica, ne abbiamo parlato con Lorenzo Pellegrini grazie ad un nuovo podcast di Indie-eye realizzato solo per Spotify. Insieme all'intervista, l'ascolto contestuale dell'album uscito il giugno scorso per Pioggia Rossa Dischi/handlogic - Esseri umani perfetti: il Podcast con Lorenzo Pellegrini