giovedì, Agosto 18, 2022

Felt – A decade in music, la collection completa

i Felt sono una delle band più stimolanti e meno conosciute della new wave anni ottanta. In un decennio hanno pubblicato dieci album e Cherry Red li ha ristampati tutti in una serie di imperdibili edizioni. Vediamo insieme due volumi della collana 2022, ovvero i seminali "The Splendour of Fear" e "Ignite the seven cannons"

Dei seminali Felt, la band britannica il cui sound deve molto alla straordinaria chitarra di Maurice Deebank, Cherry Red è dal 2018 che propone edizioni speciali, cofanetti deluxe, vinili da collezione, recuperando alcuni degli album fondamentali del combo di Water Orton formatosi nel lontano 1979.
Lungo gli anni ottanta, i Felt pubblicarono ben dieci album tra il 1982 e il 1989, con una formazione che si è arricchita nel tempo, ma che ha tenuto al centro, oltre alla chitarra di Deebank ispirata agli aspri florilegi di quella di Tom Verlaine, anche la voce di Lawrence Hayward, semplicemente indicato come Lawrence.
L’ultima iniziativa editoriale di Cherry Red Records raccoglie tutte e dieci le releases in una versione CD standard e con un artwork essenziale curato dalla Shanghai Packaging Company. Le versioni sono quelle rimasterizzate a partire dai master analogici, curate dallo stesso Lawrence insieme a Kevin Metcalfe.
Ottimo risultato in termini sonori, che si sente soprattutto per quanto riguarda lo storico “Ignite the Seven Cannons“, quarto album della band pubblicato nel 1985 e prodotto da Robin Guthrie dei Cocteau Twins. Parzialmente soddisfatti del risultato, Lawrence e Metcalfe hanno sistemato i missaggi restituendoci un suono più vicino alle intenzioni originarie della band. Ricordiamo che “Ignite the seven cannons” include la bellissima “Primitive Painters“, con un bel cameo di Elizabeth Frazer alla voce.

Nel nostro video abbiamo preso in esame due album della collezione integrale 2022 che li comprende tutti e dieci, ovvero “The Splendour of fear“, seconda release dei Felt datata 1984 e il già citato “Ignite the seven cannons“, quarto album pubblicato l’anno successivo.

Felt, a decade in music – la collezione completa. Il video unboxing di “The splendour of fear” (vol 2 – 1984) e “Ignite the seven cannons” (Vol 4. – 1985)

Cherry Red propone un’offerta bundle per chi decida di acquistare tutti e dieci i CD della collezione FELT 2022, proponendo il dieci per cento di sconto sul prezzo complessivo. Per accedere all’offerta è sufficiente scegliere tutti e dieci i CD relativi alle reissue 2022.

Redazione IE
Redazione IE
Per contattare la redazione di Indie-eye scrivi a info@indie-eye.it || per l'invio di comunicati stampa devi scrivere a cs@indie-eye.it

ARTICOLI SIMILI

Voto

IN SINTESI

i Felt sono una delle band più stimolanti e meno conosciute della new wave anni ottanta. In un decennio hanno pubblicato dieci album e Cherry Red li ha ristampati tutti in una serie di imperdibili edizioni. Vediamo insieme due volumi della collana 2022, ovvero i seminali "The Splendour of Fear" e "Ignite the seven cannons"

CINEMA UCRAINO

spot_img

INDIE-EYE SHOWREEL

spot_img

i più visti

VIDEOCLIP

INDIE-EYE SU YOUTUBE

spot_img

TOP NEWS

ECONTENT AWARD 2015

spot_img
Felt - A decade in music, la collection completai Felt sono una delle band più stimolanti e meno conosciute della new wave anni ottanta. In un decennio hanno pubblicato dieci album e Cherry Red li ha ristampati tutti in una serie di imperdibili edizioni. Vediamo insieme due volumi della collana 2022, ovvero i seminali "The Splendour of Fear" e "Ignite the seven cannons"