Indie-eye – VIDEOCLIP – Storia e Critica dei Video Musicali

"All is Dream", il secondo album dei Mercury Rev ad esser pubblicato su V2 dopo "Deserter's Songs", rivede la luce in una splendida edizione deluxe limitata. 4 CD in una splendida confezione in formato "libro" che oltre all'album contiene 20 brani inediti, live session inedite e altre rarità tra cui cover di Bowie, John Cale, Pink Floyd. Guarda il nostro video unboxing per scoprire tutti i dettagli  

Di

All is Dream” è forse uno degli album dei Mercury Rev di maggior successo. La band statunitense lo pubblicò nel 2001 a tre anni di distanza dallo splendido “Deserter’s Songs”, come secondo dei tre album usciti per la V2 records. I singoli scelti per promuoverlo furono tre, “Nite And Fog“, “The Dark Is Rising” e “Little Rhymes“. Del secondo brano fu prodotto un video musicale diretto da Tony van den Ende, veterano della videomusica che aveva lavorato con Flock of Seagulls, Simply Red, oltre a dirigere lo splendido video di “Eighties” per i Killing Joke.

Mercury Rev – The Dark is rising, video ufficiale diretto da Tony van den Ende

La copertina dell’album era parte di un dipinto di Jennifer Hathaway intitolato “Breakthrough Dreaming“, quasi ad introdurre l’afflato mistico che attraversava il nuovo corso della band di Jonathan Donahue e Sean ‘Grasshopper’ Mackowiak, sempre più orchestrale e magniloquente, ma senza rinunciare ai complessi intrecci e alle stratificazioni psichedeliche che avevano contraddistinto il loro suono fino a quel momento, pur nei costanti cambiamenti. Il background visionario della band di Buffalo, i cui riferimenti pocedevano dai Pink Floyd fino ovviamente ai Flaming Lips, si intrecciava in “All is Dream” con numerosi innesti di musica sinfonica, frammenti che sembravano provenire da colonne sonore immaginarie ed elementi sonori che si riferivano alla cultura musicale del music hall britannico, nella sua evoluzione dalla fine dell’ottocento fino ai primi del novecento. L’attività della band nel 2001 era all’apice, sia dal punto di vista dei concerti che nella produzione di materiale inedito pubblicato insieme ai tre singoli dell’album.

L’etichetta inglese Cherry Red, specializzata in ristampe di qualità, aggrega tutto il materiale sviluppato intorno ad “All is dream” e lo mette insieme con la collaborazione diretta di Donahue e Grasshopper, in uno splendida confezione Deluxe di 4 CD con un booklet stampato su carta di qualità. Il materiale è il punto di forza di questa edizione, che oltre all’album integrale (primo disco) contiene venti tracce inedite (secondo disco) tra out-takes e b-sides dei singoli raramente ascoltate, se non dai collezionisti più accaniti; una serie di tracce live (terzo disco) che ricostruiscono il tour del 2001 per un totale di dodici brani; l’inedita Black Session del 2001 (quarto disco) registrata per il format radiofonico francese “Black Sessions” prodotto dall’emittente France Inter e proposto per la prima volta in CD, dove sono presenti tracce da “All is dream”, ma anche numerosi brani dal precedente Deserter’s Song. Tra le cover pubblicate sia tra gli inediti che all’interno dei live: “The Dark side of the moon” dei Pink Floyd, “Jean Genie” di David Bowie, “I keep a close watch” di John Cale, “Lucy in the sky with diamonds” dei Beatles.

Mercury Rev – All is Dream – Deluxe edition 4 CD: unboxing video

*Prodotto omaggio stampa inviato dall’etichetta

Mercury Rev, All is dream, sul sito dell’etichetta

Oltre alla versione Deluxe, Cherry Red pubblica un’edizione esclusiva che include il cofanetto con i 4 CD + Booklet e un 7 pollici con due inediti “The Brook Room” e “Back Into The Sun (You’re The One)” . L’edizione è disponibile solo attraverso il mailorder di Cherry Red ed è limitata a 500 copie. Sono ancora disponibili copie da questa parte, sul sito Cherry Red

Il boxset include

  • L’edizione 4 CD di “All is Dream”
  • Un sette pollici esclusivo con gli inediti ‘The Brook Room’ e ‘Back Into The Sun (You’re The One)’.
  • Un box sette pollici più ampio, per contenere anche il vinile, oltre ai 4 CD standard
  • Un foglio autografato con le liriche di ‘The Dark Is Rising’.
  • Tre spille esclusive
  • Un poster 14” x 14” che riproduce la cover originale del disco
  • Tre stampe in formato 7” degli artwork che furono utilizzati per i tre singoli usciti nel 2001, ‘Nite And Fog’, ‘The Dark Is Rising’ e ‘Little Rhymes’.

Mercury Rev – All is Dream – Box Esclusivo 4 CD + 7″

All is Dream – Mercury Rev: il contenuto dei 4 CD

DISCO 1: All is dream, l’album

1. THE DARK IS RISING
2. TIDES OF THE MOON
3. CHAINS
4. LINCOLN’S EYES
5. NITE AND FOG
6. LITTLE RHYMES
7. A DROP IN TIME
8. YOU’RE MY QUEEN
9. SPIDERS AND FLIES
10. HERCULES

DISCO 2: B-SIDES, DEMOS & OUTTAKES

1. PLANET CARAVAN (B-side)
2. STREETS OF LAREDO (B-side)
3. I KEEP A CLOSE WATCH (B-side)
4. NOCTURNE IN C# MINOR, OPUS 27, NO.1 (B-side)
5. BLUE SKIES
6. LUCY IN THE SKY WITH DIAMONDS (Outtake)
7. SPIDERS AND FLIES (John Peel Session)
8. GYMNOPEDIES #3 (John Peel Session)
9. MASCARA TEARS (Outtake) *
10. THE BROOK ROOM (Outtake) *
11. SILVER AND GOLD (Outtake) *
12. A DROP IN TIME (Demo)
13. WHERE THE MOUNTAINS START TO RISE (Demo) *
14. NITE AND FOG (Earliest Demo) *
15. BACK INTO THE SUN (YOU’RE THE ONE) (Outtake) *
16. A QUICK ONE AT ARTIE’S 44 (Demo) *
17. MR. MOONLIGHT WILL COME (Outtake) *
18. BOYS CHOIR (Outtake) *
19. COOL WAVES (Outtake)
20. HERCULES (Demo) *

* Inedito

DISC 3: IN CONCERT

1. THE DARK IS RISING (Dublin 10/03/01)
2. TIDES OF THE MOON (Copenhagen 08/27/02)
3. CHAINS (Dallas 12/07/01)
4. NITE AND FOG (Ghent 11/07/01)
5. LINCOLN’S EYES (Lille 11/09/01)
6. THE SAW SONG (Detroit 11/23/01)
7. PLANET CARAVAN (Munch 10/23/01)
8. LITTLE RHYMES (Los Angeles 12/03/01)
9. YOU’RE MY QUEEN (Milano 04/13/02)
10. SPIDERS AND FLIES (Oslo 8/30/02)
11. HERCULES (Clermont-Ferrand 4/18/02)
12. THE JEAN GENIE (Copenhagen 08/27/02)

Tutte le tracce sono inedite

DISC 4: THE BLACK SESSIONS

1. THE FUNNY BIRD
2. TIDES OF THE MOON
3. TONITE IT SHOWS
4. LINCOLN’S EYES
5. THE SAW SONG
6. YOU’RE MY QUEEN
7. GODDESS ON A HIWAY
8. HOLES
9. OPUS 40
10. SPIDERS AND FLIES
11. THE DARK IS RISING

Tutte le tracce non sono mai state pubblicate prima d’ora in CD o in vinile. Registrate live a Parigi, durante la trasmissione “Black Sessions” di France Inter.